Blog

Il gelato è siciliano e nasce ad Aci Trezza.

Forse non tutti sanno che il gelato è siciliano e nasce ad Aci Trezza nel 1686, grazie a un cuoco del luogo.

Sì, hai letto bene, proprio ad Aci Trezza, il meraviglioso borgo siciliano che ispirò Omero e che ospita il nostro Sicilia’s Restaurant – Wine & Drink.

In principio furono gli arabi a portare sull’isola, durante la loro dominazione, una forma piuttosto primordiale di quello che oggi noi chiamiamo “sorbetto”. In realtà era pura e semplice neve condita con succhi di frutta o latte.

La ricetta originale venne ovviamente perfezionata dai siciliani e, ben presto, fece il giro di tutta l’Italia, fino a raggiungere i paesi del nord Europa.

Il vero gelato, così come lo conosciamo noi oggi, nasce invece ad Aci Trezza, per opera di Francesco Procopio dei Coltelli, un pescatore e cuoco siciliano. Il suo ingegno, infatti, gli suggerì di utilizzare, durante la lavorazione dei sorbetti, lo zucchero al posto del miele, e il sale mischiato con il ghiaccio per prolungarne la durata.

Nel 1686, la sua fama lo portò fino a Parigi, dove i cittadini approvarono a tal punto la sua golosa scoperta, che decise di aprire il Café Procope, ossia il più antico caffè d’Europa. La sua specialità? Ovviamente il gelato siciliano in un’infinita varietà di gusti.

Possiamo quindi dire che, ufficialmente, il gelato nasce ad Aci Trezza. Non sarà mica un caso se una delle granite e dei gelati più buoni della provincia di Catania si possono gustare presso il Sicilia’s Restaurant – Wine & Drink, sul lungomare proprio di Aci Trezza, con vista panoramica sui faraglioni…