Blog

“Le vie dei tesori”: nuova edizione alla scoperta di Catania.

“Le vie dei tesori” torna con una nuova edizione alla scoperta di Catania. Un’iniziativa culturale che in realtà coinvolge anche molte altre città siciliane.

Ma concentriamoci su Catania… Sono ben 20, infatti, i luoghi nascosti della nostra città che dal 3 ottobre all’1 novembre apriranno le porte al pubblico: chiese, conventi, aree archeologiche, ex industrie, ville e palazzi.

Un’edizione tanto attesa, soprattutto dopo il difficile momento che abbiamo vissuto tutti a causa del lockdown degli scorsi mesi. Un’emergenza sanitaria non ancora superata ma che, con le giuste precauzioni, è possibile affrontare senza dover rinunciare alle proprie passioni e alla voglia di scoprire nuovi luoghi della propria città.

Una città, Catania, già segnata nei secoli da violenti terremoti ed eruzioni e che ha sempre saputo come rinascere. Una rinascita che anche stavolta, come in passato, renderà ancora più bella la città. Grazie anche al coinvolgimento di cittadini e turisti in quella che sarà una vera e propria rivalutazione di luoghi rimasti finora chiusi e che, in occasione del festival “Le vie dei tesori” verranno riaperti.

L’edizione di quest’anno prevede (e soprattutto consiglia!) la prenotazione, per evitare eventuali assembramenti. Per partecipare è necessario acquistare gli appositi coupon, online o presso gli info point.

Chi non intende prenotare, può presentarsi direttamente nei luoghi con il coupon, come negli anni scorsi, ma potrà entrare soltanto se i turni non saranno pieni.

 

I luoghi della nuova edizione de “Le vie dei tesori”: 

  • Antica bottega del puparo – Fratelli Napoli
  • Bottega d’arte Cartura
  • Bastione degli infetti – Torre del Vescovo
  • Cappella Bonajuto
  • Castello Ursino – Fossato e Corte
  • Chiesa di Santa Chiara
  • Chiesa di San Gaetano alle grotte
  • Chiesa di San Nicolò l’Arena
  • Complesso monumentale della rotonda
  • Cripta di Sant’Eùplio
  • Ex industria calzature Egla
  • Grotta Amenano – Agorà ‘Ostello
  • Palazzo Asmundo di Gisira
  • Palazzo degli elefanti
  • Palazzo Platamone – cortile e terrazze
  • Palazzo Scuderi Libertini
  • Tabarè Female Sicily Markers
  • Terme dell’indirizzo
  • Tomba romana del Carmine
  • Villa Manganelli