Blog

Gole dell’Alcantara: quando la natura dà spettacolo.

Estate, tempo di vacanze! Dopo un anno di lavoro o studio, arriva la meritata pausa estiva. Se sei a corto di idee per l’organizzazione del tuo viaggio, vogliamo consigliarti un luogo che siamo sicuri ti lascerà a bocca aperta.

Stiamo parlando delle Gole dell’Alcantara: vero e proprio spettacolo della natura, situato nella Valle dell’Alcantara, tra i comuni di Castiglione di Sicilia e di Motta Camastra (tra le province di Catania e Messina).

La loro particolare forma è il risultato dell’incontro tra lave roventi e le gelide acque del fiume; fusione che ha regalato uno spettacolo naturale di rara e unica bellezza.

Diverse le attività che si possono svolgere all’interno dell’incredibile scenario delle Gole: se ami la natura e l’avventura, il trekking fluviale e il body rafting fanno al caso tuo; in alternativa, il Sentiero delle Gole può essere visitato a piedi ed è molto facile. Hai la possibilità di scegliere, tra diversi tipi di escursioni, quella che più ti si addice:

  • Piccole Gole dell’Alcantara
  • Sentiero del Castello di Calatabiano
  • Sentiero Castiglione di Sicilia
  • Rive dell’Alcantara
  • Sentiero Gole di Larderia
  • Sentiero Montagna Grande

Fino al 4 agosto, sarà possibile assistere al suggestivo “Inferno di Dante”. Il 9 agosto, invece, debutterà il nuovo spettacolo “Odissea”, adattato e diretto da Giovanni Anfuso.

COME ARRIVARE

  • Da Messina percorrere la SS n. 114 e deviare verso Giardini Naxos in direzione Francavilla di Sicilia.
  • Da Catania imboccare l’autostrada in direzione Messina e uscire Giardini Naxos. Proseguire verso Francavilla di Sicilia. Troverai l’ingresso a Giardini Naxos.

Per maggiori informazioni parcoalcantara.it

PREZZI E ORARI

– Ingresso gratuito tramite la scalinata comunale: dalla statale dovrai seguire le indicazioni per l’ingresso alla scalinata che ti condurrà alle Gole di Larderia.

– Ingresso privato al Parco Botanico: ti permetterà di utilizzare l’ascensore (al costo di 8 euro) o di accedere a sentieri con vista sulle gole e al parco botanico (al costo di 13 euro).