Blog

Nero d’Avola: il vero re della Sicilia da bere

Il Nero d’Avola è uno dei vini più apprezzati e conosciuti in tutto il mondo, grazie al suo sapore deciso e vellutato.

Il Nero d’Avola, infatti, rispecchia perfettamente la vivacità e i profumi caldi della Sicilia.

Tuttavia, sebbene tutta l’Isola sia caratterizzata da vigneti con uve a bacca rossa, in realtà ogni località presenta le sue peculiarità.

Infatti, è possibile assaporare Nero d’Avola dal sapore più fruttato e più facili da bere; altri, invece, grazie all’invecchiamento all’interno delle botti, risultano essere più corposi e ricchi di estratto.

In generale, però, il Nero d’Avola può essere definito come un vino equilibrato e consistente, che riesce a esaltare tutti i sapori della Sicilia.

Per quanto riguarda la zona di produzione, è possibile trovarlo in tutta l’Isola, a esclusione dell’Etna, dove il vino predominante è il Nerello Mascalese. La patria per eccellenza del Nero d’Avola, però, è Avola , insieme ai suoi paesi limitrofi, dove viene anche prodotto il Cerasuolo di Vittoria, un altro vino famosissimo dell’Isola.

Bere un bicchiere di Nero d’Avola significa sentire il sapore di frutta rossa (ciliegie, prugne) in accompagnamento a quello di frutti di bosco. È, poi, impossibile non percepire il gusto di spezie dolci, di note terrose (date dalla liquirizia e rabarbaro) e di mare (muschio, iodio), per finire con quelle di pino ed eucalipto.

Questo vino è il perfetto incontro tra sapori forti e gusti balsamici e di bosco, tra equilibrio e profondità. Non è un caso che è un accompagnamento ideale per tutti i piatti, anche di pesce, come il pesce spada alla messinese.

Delivery o Take away?
Nessun problema, ci pensiamo noi.

Scarica la nostra App: https://bit.ly/3jYqPBK

Buon APPetito!