Blog

La storia della Granita Siciliana

Buona, fresca e leggera: la granita è un dolce unico e inimitabile che ci rende famosi nel mondo.

Ma vi siete mai chiesti come è nata? Scopriamolo insieme!

 

Le sue origini risalgono agli arabi e al loro Sherbet, una bevanda ghiacciata al sapore di frutta e rose, a cui i Siciliani unirono la neve dell’Etna, dei monti Peloritani e dei Nebrodi, che in estate veniva conservata nelle niviere, antesignane delle moderne celle frigorifere.

 

La ricetta venne poi perfezionata nel XVI sec. con l’invenzione del pozzetto (un secchiello di legno e zinco, dove la neve e il succo di frutta venivano mescolati con un’apposita manovella, per dare maggiore consistenza al composto) e soprattutto della Brioscia, destinata fin da subito a diventare l’eterna compagna della granita.

 

Inizialmente i gusti prevedevano solo fragola, limone e arancia, ma dall’XVII secolo in poi arrivarono anche la mandorla, il pistacchio, il cioccolato, i gelsi, il caffè e tanti altri, in una sperimentazione costante che continua anche oggi.

 

E ora che ne conosci la storia, hai voglia di gustare la vera granita siciliana?

Allora vieni a trovarci presso i nostri store Sicilia’s!