Blog

È la Sicilia la meta più ricercata dell’estate 2020.

È la Sicilia la meta più ricercata dell’estate 2020, secondo quanto emerso dai dati pubblicati dalla piattaforma Airbnb in merito a un’analisi volta a scoprire le mete più ricercate dagli italiani per trascorrere le proprie vacanze.

Quella del 2020 sarà sicuramente un’estate un po’ diversa e che resterà nei ricordi di tutti noi, a causa dell’emergenza causata dal Covid19. Ma perché rinunciare alle vacanze quando si può partire in tutta sicurezza, facendo più attenzione del solito alle mete e alle strutture alberghiere?!

L’82% degli italiani ha dichiarato che trascorrerà le vacanze in Italia, rispetto al 55% dell’anno scorso. Un segnale dunque molto positivo e soprattutto di ripresa. E la meta più ricercata qual è? Ebbene sì, si tratta proprio della nostra meravigliosa Sicilia. Ben 8 italiani su 10 hanno pianificato le proprie ferie in Sicilia. A seguire, Sardegna, Puglia, Trentino Alto-Adige e Costa Etrusca (in Toscana e Lazio).

E non è finita qui. In realtà non sono solo gli abitanti delle altre regioni a scegliere la Sicilia come meta per le vacanze, ma anche gli stessi siciliani! 6 siciliani su 10 scelgono abitualmente, e a maggior ragione quest’anno, di trascorrere le vacanze estive in Sicilia. Il Covid19 sarà solo un motivo in più per scoprire nuove mete incantevoli a due passi da casa.

Un dato ancora più sorprendente è che, a differenza degli altri anni, per l’estate 2020 si prediligono i soggiorni lunghi, a discapito di quelli “mordi e fuggi” da due o tre giorni.

Chi sceglie la Sicilia, lo fa soprattutto per l’offerta culturale (63%), per le feste popolari e le tradizioni artigiane (41%), per l’Etna (39%), per l’entroterra meno noto (38%) e per i ristoranti e le trattorie in cui gustare i piatti della tradizione (33%).

E tu? Non hai ancora prenotato? Niente panico, sei ancora in tempo per farlo. Usufruisci dei pacchetti promozionali messi a disposizione dal Sicilia’s Residence Hotel – Art & Spa di Aci Trezza (www.siciliashotel.it). Ti aspettiamo!