Blog

Infiorata di Noto 2019: l’atteso appuntamento con l’arte che sboccia.

Anche quest’anno torna l’ormai storico evento della città di Noto, in provincia di Siracusa. Dal 17 al 19 maggio, un tripudio di fiori e colori riempirà ancora una volta le stradine della Capitale del Barocco.

La quarantesima edizione è dedicata a “I Siciliani in America”, per elogiare le storie di successo dei connazionali che sono stati costretti ad abbandonare la terra natia per emigrare all’estero.

Un’occasione unica per immergersi nella cultura e nella bellezza dei balconi resi celebri in tutto il mondo, scoprire l’incanto dei vicoli più nascosti, partecipare a un lungo elenco di eventi e manifestazioni collaterali, visitare i musei e le numerosissime chiese di Noto, oggi Patrimonio dell’Umanità.

La manifestazione si svolge principalmente in Via Nicolaci. Centoventidue metri di lunghezza che terminano in alto con la meravigliosa Chiesa di Montevergini e il palazzo del Principe Nicolaci di Villadorata. L’area ricoperta dai “quadri di fiori” in realtà è molto più vasta. Si parla addirittura di circa 700 mq… un vero e proprio tappeto floreale!

Non perdetevi, infine, il suggestivo Corteo Barocco: una ricostruzione storica che vede sbandieratori in costume d’epoca, musicisti e figuranti vari, sfilare per le vie del centro storico.

Una chicca per voi: se siete appassionati di fotografia, vi consigliamo di recarvi sul luogo alle prime ore del mattino. È il momento perfetto, infatti, per catturare un’immagine simbolo dell’Infiorata perché gli artisti avranno appena concluso le loro opere e il flusso di turisti non avrà ancora invaso le strade.