Blog

FlixBus: in arrivo nuove rotte per valorizzare il patrimonio culturale della Sicilia.

Quante volte hai pensato di raggiungere la Sicilia per scoprirne saperi e sapori, ma hai paura dell’aereo e prendere il treno significherebbe intraprendere un vero e proprio viaggio della speranza? Finalmente nascono nuove opportunità per facilitare i tuoi spostamenti!

Con l’obiettivo di promuovere il patrimonio culturale locale, infatti, FlixBus, nota azienda di trasporti low cost, ha predisposto un notevole potenziamento delle rotte verso il Sud. I passeggeri saranno dunque agevolati per raggiungere in autobus, non solo le principali città del Mezzogiorno, ma addirittura borghi ancora poco esplorati e destinazioni balneari da sogno.

In Sicilia FlixBus coinvolge già oltre 30 città. Per quest’estate è stato previsto un numero aggiuntivo di autobus sui collegamenti diretti a Catania, Messina, Ragusa e Agrigento, prevalentemente per le partenze da Roma, Milano, Napoli, Bologna e da varie località della Calabria. Roma, in particolar modo, rappresenta uno snodo strategico perché permette di intercettare i visitatori in arrivo anche dall’estero.

Ad essere maggiormente valorizzate sono anche alcune tra le più belle località costiere. Parliamo di Acireale, Mazara del Vallo, la splendida Cefalù e Ispica. Non poteva di certo mancare la città del cioccolato, ovvero Modica, e poi Alcamo, Sciacca e Caltagirone. A queste si affiancano le connessioni con Palermo, Siracusa, Caltanissetta, Enna e Trapani.

Zaino in spalla (o trolley per i più esigenti) e si parte!